Il primo blog italiano sui trenini elettrici Piko

Articoli con tag ‘railjet’

Sorpresa!! La Railjet!!

Eh già, come un fulmine a ciel sereno (ed in sordina) è arrivata la mitica Railjet, ma mica solo la famosa Taurus… tutto il convoglio!!!

Intanto premetto che si tratta di una novità non a catalogo ed in pochi esemplari, tanto che la sua esistenza era praticamente sconosciuta…

Gli amici di Capotrenomodels, in esclusiva per pikoitalia, mi hanno gentilmente offerto queste immagini che vorrei condividere con i lettori del blog.

Intanto ecco la foto della locomotiva, una Siemens ES 64 U2 class Rh 1116 (comunemente chiamata “Taurus”) nella livrea e configurazione delle OBB Railjet (cliccare per ingrandire).

Per i pochi che ancora non conoscono la Railjet, prendo in prestito da wikipedia:

Il Railjet è un nuovo treno delle ferrovie austriache, introdotto in Austria col cambio d’orario 2008/2009, che può viaggiare a velocità fino a 200 km/h. Questa potrebbe aumentare a 230 km/h entro il 2013.

Ma passiamo al pezzo forte. Ecco la foto del convoglio come si presenta nella confezione Piko:

Ma ecco altre foto dettagliate, a partire dalla foto del lato posteriore della loco (dove risalta il bel particolare dello spalaneve rosso):

E un dettaglio delle carrozze:

Nella confezione ci sono 3 carrozze: 1 di prima classe, 1 di prima classe “bistrot” (ristorante) e 1 di seconda classe.

Che dire… Bellissima ed inaspettata novità e… udite udite è in versione serie hobby e per acquistarlo tutto intero si spende meno (molto meno) della metà della concorrenza!!!.

Ma c’è di più: non ho resistito al suo fascino e l’ho comprata e testata per bene, per cui a breve arriverà uno speciale con foto ad alta risoluzione.

Vi anticipo solo alcune “chicche”.

Per primo il livello di dettaglio; per essere una hobby direi che siamo molto più vicini alla serie expert che alle taurus hobby di qualche anno fa. Complimenti davvero a Piko per il salto di qualità della sua serie più economica. Vedrete dalle foto quello che intendo.

Secondo: l’interno. Totalmente differente dalle vecchie hobby, anche qui siamo a livelli qualitativi vicini alle expert.

Terzo: le carrozze ed il sensibile miglioramento rispetto alle “cugine” delle OBB degli intercity.

A presto con lo special!!

Cloud dei tag